Un pozzo rinnovabile e il primo raccolto di datteri

nel Giardino della Dràa una pompa a energia solare ha sostituito il vecchio motore a scoppio

nel Giardino della Dràa una pompa a energia solare ha sostituito il vecchio motore a scoppio

Riprendiamo – dopo la lunga pausa estiva, durante la quale le attività agricole si arrestano a causa delle condizioni climatiche – a seguire gli sviluppi dell’esperienza del Giardino della Dràa.  Nel mese di ottobre le palme hanno dato i loro primi frutti: un raccolto ancora quantitativamente modesto ma di eccellente qualità, come hanno potuto constatare i partecipanti al cammino “Nel deserto del Sahara, dune , palmeti e incisioni rupestri”. Altri assaggi saranno offerti nei prossimi viaggi in Marocco della Compagnia dei Cammini. L’obiettivo è arrivare a una produzione che consenta, già dal 2015,  l’avvio della commercializzazione dei datteri.

palme, frumento, erba medica

palme, frumento, erba medica

Un significativo passo avanti nella sostenibilità del progetto è stato ottenuto con l’installazione di una pompa a energia solare che sostituisce il vecchio motore a scoppio. La luce ha preso il posto del gasolio e le palme ringraziano Egidia, camminatrice aostana e loro grande amica, alla cui generosità il Giardino deve l’avvenuto passaggio ad una fonte di energia pulita e rinnovabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...